logo new new

Parte Guelfa Cavalleria Fiorentina alla battaglia di BeneventoVenerdì 12 Ottobre 2018, nell'ambito del corso formativo 2017-18, l'Arciconfraternita di Parte Guelfa apre le porte al pubblico per raccontare la grande storia della cavalleria dall’antichità passando dagli eserciti mercenari rinascimentali fino alla seconda guerra mondiale. L'incontro si terrà presso Zoworking, il centro italiano più grande ed evoluto di co-working e formazione, appena inaugurato a Sesto Fiorentino.


STORIA DELLA CAVALLERIA DALL'ANTICHITA' ALLA SECONDA GUERRA MONDIALE

a cura di Leonardo Malquori e Gabriele Malquori

Una storia lunga cinquemila anni: dall’antichità agli eserciti mercenari rinascimentali fino al risorgimento e alla seconda guerra mondiale. Il racconto dell’uomo e del cavallo, animale sensibile che ha assicurato, in epoche preistoriche, la sopravvivenza, lo sviluppo e, infine, l'egemonia a molti popoli. Il cavallo da guerra nelle vicende storiche sia delle grandi civiltà originarie dell'Asia e del Medio Oriente, sia delle civiltà classiche europee e il suo contributo a determinare per secoli gli assetti militari, sociali ed economici fino alle epoche più recenti. La cavalleria come istituzione militare segnata da un profondo anelito spirituale e il suo dominio sulla cultura europea ed italiana. La cavalleria come stile di vita e insieme di ideali. Il cavaliere come sintesi vivente di tutto ciò che lo spirito umano possa concepire di più elevato, vale a dire l'onore, la saggezza, la misura, la fedeltà alla parola data, il coraggio, l'abnegazione, la pietà, l'accettazione serena della morte. Una carrellata attraverso le diverse epoche storiche dall’unità d’Italia ad oggi sulle tradizioni marziali equestri e sull'utilizzo, il ruolo strategico, l'addestramento e l'impiego in battaglia della cavalleria italiana.

 

DECIMA SESSIONE DEL CORSO FORMATIVO 2017/18

Venerdì 12 Ottobre 2018 ore 21,00

ZOWORKING
Via Renato Bruschi 126
Sesto Fiorentino (FI)

APERTA AL PUBBLICO

Parte Guelfa Zoworking

 

Autore

Nicola Biagi

parte guelfa definitivo per sfondi bianchi