logo new new

Parte Guelfa Giostra del Giglio 2018 Piazza Santa Croce saluto allla voceA Firenze tornei, giostre, palii e caroselli equestri hanno fatto da sempre parte degli spettacoli che si svolgevano nelle vie e nelle piazze della città. Ricorrenze come le vittorie in battaglia, le feste religiose o quelle patronali offrivano numerose occasioni per celebrare tali eventi. Di molti, tra cui il Palio dei Cocchi che si correva ogni anno alla vigilia di San Giovanni in Piazza Santa Maria Novella, o quello dei Berberi nel quale il 24 giugno cavalli di sangue e scossi attraversavano la città dal Ponte alle Mosse fino all’attuale Piazza Beccaria, non si conservano se non pochissimi ricordi.

Parte Guelfa Giostra del Giglio 2018 Lancia Guelfa a Gandilfo Ventimiglia Capitano Santo Spirito e Cencio della Vittoria a Priore di Santo Spirito Antonella RussoI Cavalieri di Quartiere di Santo Spirito prevalgono con merito anche nel 2018 con un'avvincente vittoria ad oltranza nella finale di Piazza Santa Croce contro i giostratori azzurri. Tre vittorie consecutive dunque per i Bianchi di Oltrarno dopo i trionfi del 2016 e del 2017, annate nelle quali il Quartiere di Santo Spirito aveva vinto anche il Torneo di San Giovanni del Calcio Storico Fiorentino. Il Capitano della compagnia equestre di Santo Spirito messer Gandolfo Ventimiglia, principe di Castelbuono e conte di Geraci, per la terza volta consecutiva ha alzato al cielo in Santa Croce la Lancia Guelfa, simbolo della vittoria e giusto premio per il quartiere vincitore, sulla quale sarà inciso anche l'anno 2018 sul lato del quartiere bianco.

Parte Guelfa Cencio della Vittoria Giostra del Giglio 2018 pittrice Paola ImposimatoAlla Giostra del Giglio 2018, in Piazza Santa Croce, da questa edizione i quattro quartieri storici fiorentini e i loro sedici gonfaloni di compagnia, quattro per ciascun quartiere, rappresentati ciascuno da un cavallo e da un cavaliere, si sfideranno in una giostra seguendo gli abbinamenti scaturiti dal sorteggio di Pasqua valido per il torneo del Calcio Storico Fiorentino. Nelle fasi precedenti alla Giostra, il Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, in quattro sezioni separate, partirà dai sagrati delle basiliche dei quattro quartieri per riunirsi in Piazza della Signoria. Da quest'anno c'è una grande novità: sul sagrato della basilica di Santa Maria del Fiore, il solo corteo istituzionale proveniente da Palagio di Parte Guelfa, si schiererà per ricevere dal Cappellano Maggiore di Parte Guelfa monsignor Vasco Giuliani, Rettore di Orsanmichele e San Carlo nonché Canonico della Cattedrale rappresentante le autorità religiose della città di Firenze, il “Cencio della Vittoria” dipinto dalla pittrice Paola Imposimato.

Parte Guelfa giostra del giglio 2017 Azzurri di Santa Croce contro Rossi di Santa Maria NovellaL’edizione 2018 della Giostra del Giglio si terrà Sabato 30 Giugno alle ore 19.00 in Piazza Santa Croce preceduta da una superba parata del Corteo Storico della Repubblica Fiorentina che muoverà dai sagrati delle quattro basiliche cittadine per raggiungere Piazza Signoria dove si svolgerà la cerimonia della distribuzione delle lance ai giostratori che prenderanno parte alla magnifica giostra rinascimentale che avrà luogo in Piazza Santa Croce dove sarà preceduta da un’esibizione dei Bandierai degli Uffizi.

Parte Guelfa Sandro Botticelli Primavera dettaglio Zefiro e Clori 1477 1482 Galleria degli UffiziL’arte a Firenze nel primo rinascimento deve essere letta come la gestazione della civiltà nel grembo della creatività. Come la sinfonia silenziosa di saggezza che erutta delicatamente dalle epoche dimenticate per vestire in virtù e valore la figura incespicante e sconcertante di una società intrigata, e per vestire in vigore volante la forma dell’immaginazione studiosa, quindi divinizzando ed immortalando la sua presenza, il pallido profilo della ninfa Clori, stretta sofficemente dell’inflessibilità eterea di Zefiro e poi rinata come la dea Flora, nella pulcritudine polifonica della Primavera di Botticelli, le cui pennellate luminose nascondono un mondo di mistero.